Da Le Thoronet a La Tourette

Un itinerario francese


Tra Alpi e Rodano, in un'area geografica francese ben definita dai vertici Briançon, Arles e Lyon, nell'arco di due settimane, il corso incontra un'antologia di luoghi e di casi di governo del paesaggio.
Dagli insediamenti gallo-romani (Lyon), romani (Pont du Gard) e tardo antichi fino a uno dei tentativi della contemporaneità di dar forma e luogo a un convento (Le Corbusier 1887-1965), l’itinerario di studio, con seminari e sopraluoghi, attraversa la grande vicenda paesaggistica medievale del monachesimo, le opere della storia moderna da Vauban (1633-1707) a Soufflot (1713-1780) fino a Garnier (1869-1948), i “paesaggi elettrici” della montagna, il crogiuolo della forma urbis lionese.
Il corso vuol essere anche l’occasione per ragionare, ancora, su una figura (Petrarca 1304-1374) e un luogo (il Mont Ventoux) fondativi dell’idea stessa di paesaggio nella nostra civilizzazione.

 

 

Sintesi dello svolgimento

Visita alla fortezza di Exilles in Val di Susa.

Attraversamento del Parco naturale regionale del Queyras, con sosta al Col d’Izoard, con Löic Pianfetti.

Seminario e sopraluoghi alle fortificazioni di Vauban a Briançon e alla cittadella di Mont Dauphin, con Elisabeth Fouilloy e Alain Payre.

Seminario e visita all’abbazia di Boscodon, con Löic Pianfetti e suor Jeanne-Marie; sopraluogo alla foresta di Boscodon, con Jean-Louis Riffaud.

Seminario e visita al paesaggio elettrico del fiume Durance (diga, lago centrale di Serre-Ponçon), con Frédéric Birien e Denise Monteil.

Visita a Riez, con Maxime Amiel.

Seminario sul paesaggio dei monasteri e sopraluogo all’abbazia di Le Thoronet, con Joëlle Barthez.

Pont du Gard: seminario sul luogo e sul suo governo, con Véronique Bombal e Alix Audurier-Cros; sopraluogo al monumento, visita agli impianti turistici e museali e alle cave romane, con Véronique Bombal, Alix Audurier-Cros, Georges Aillaud, Jean-Luc Fiches e Jean-Claude Bessac*.

Seminario sulla Camargue e visita alla riserva naturale e al parco ornitologico, con Anne-Rivière Honneger e Alix Audurier-Cros. Sopraluogo alla Montagne Sainte-Victoire e visita ai giardini di Albertas, con Georges Aillaud e Mireille Nys.

Conferenza di Georges Aillaud su Pittura e paesaggio in Provenza nel XIX e XX secolo. Itinerario attraverso Montmajour, Barbegal e Les Baux de Provence, con Georges Aillaud e Georges Demouchy.

 

Conferenza sui giardini della Certosa di Villeneuve lès Avignon e visita, con Alix Audurier-Cros e Daniel Girard. Castello e Jardins de Plaisir ad Aramon, con Pascal Cribier.

Seminario su Petrarca, con Mireille Nys.

Visita a Fontaine de Vaucluse, alla Fôret de Cèdres e all’area della Maison Forestier sul Mont Ventoux; escursione sulla montagna, con Georges Aillaud.

Seminario e visita alla centrale nucleare di Tricastin a Pierrelatte. Analisi del paesaggio antropizzato della montagna arida, dei terrazzamenti, delle sistemazioni idrauliche della Basse Ardèche, con Michel Rouvière.

Introduzione geografica, storica e sociologica su Lione e visita al secteur sauvegardé della Vieux Lyon, con Alexandre Rabot; introduzione sulle Pentes de la Croix-Rousse e sopraluogo al quartiere, alla chiesa di Saint Bruno alla Certosa e al giardino di Rosa Mir, con Marie-Hélène Bénetière.

Relazione sulle politiche per i parchi e i giardini a Lione, con l’assessore Henry Chabert e sopraluogo al Parc de la Tête d’Or, con Bernard Deville.

Visita al parco della Cité International e al parco di Gerland, con Eric Bazard, Tim Boursier-Mougenot, Benît Scribe, Jean-Pierre Marielle.

Nei dintorni di Lione: il giardino di La Rivette di Soufflot e le case in Rue de la Mignonne, la Halle e lo stadio di Tony Garnier.

Visita di Firminy-Vert, di Le Corbusier, e percorso attraverso le Côtes-du-Rhône nel paesaggio dei vignobles, con Marie-Hélène Bénetière.

Seminario e visita al convento di La Tourette di Le Corbusier, con il priore Jean-Pierre-Brice Olivier.

 

 

*Il corso in realtà si è dovuto interrompere anticipatamente, a questo punto del programma, a causa del blocco dei distributori di carburante avvenuto in Francia proprio in quei giorni. La seconda parte del corso si è svolta dal 21 al 25 marzo 2001.

2000, undicesimo corso

3-15 settembre

seminari ed escursioni

coordinamento, relatori, partecipanti

Fondazione Benetton Studi Ricerche
/ en.fbsr.it stampa del 26 ottobre 2020