Alpi

luoghi, comunitÓ, idee della montagna


Nove giorni (cinque in Svizzera, due in Austria e due in Italia) per attraversare criticamente la geografia, la storia, la mitologia e l’attualità del mondo alpino. Per conoscere microcosmi e antropologie, iniziative sperimentali e nuovi progetti nei vari campi dell’agricoltura e del turismo, della silvicoltura e del pascolo, della mobilità e dell’energia; paesi e personaggi di un crogiuolo di relazioni e di culture che compongono una struttura portante della civilizzazione europea.

 

 

Sintesi dello svolgimento

Bellinzona, conversazioni introduttive di Domenico Luciani e Lionello Puppi.

Castelgrande di Bellinzona, visita guidata con Carola Barchi.

Cardada (m. 1671), sopraluogo e seminario con Paolo Bürgi.

Locarno, seminario con Massimo Venturi Ferriolo.

Val Bavona, sopraluoghi alle terre (villaggi) e seminari con Bruno Donati.

Robiei (m. 2000), sopraluogo e seminario con Michael Jakob.

Le Alpi e l’Europa, seminario con Luigi Zanzi.

Ferrovia di Centovalli, in treno da Locarno a Masera con Quirinus Reichen.

In pullman da Masera al Passo del Sempione (m. 2005) con Klaus Aerni.

Gondo, passeggiata lungo la gola.

Simplon Dorf, visita all’ Ecomuseo del Sempione (antico Gasthof).

Dal Sempione a Briga, con breve sosta al castello e giardino degli Stockalper.

Lungo la bassa valle del Rodano. Sion.

Wilderswil (m. 600), seminario con Hans-Rudolf Egli.

Kleine Scheidegg (m. 2061) e Jungfraujoch (m. 3454), sopraluogo (panorami).

Interlaken Ost, visita all’albergo storico Victoria-Jungfrau.

Seminario a Widerswil con Quirinus Reichen.

Einsiedeln, Abbazia benedettina, incontro con Werner Öchslin nella sua biblioteca.

Politecnico di Zurigo, Cattedra di Landschaftsarchitektur (disegno del paesaggio), seminario con Christoph Girot e collaboratori.

Hochschule für Technik Rapperswil, Dipartimento di Landschaftsarchitektur (disegno del paesaggio), visita all’archivio dei progetti. Seminario con Margit Mönnecke e collaboratori.

Trasferimento a Schlins (Vorarlberg).

 

Mäder: montagna, insediamenti, ecologia, sopraluogo e seminario con Rainer Siegele.

Bregenzerwald, sopraluoghi tematici con Willi Sieber e rappresentanti delle comunità locali.

Cena con prodotti della “Käsestraße”.

Pernottamento a Schlins.

Trasferimento da Schlins a Landeck, sopraluoghi e seminari con Michael Seitz.

Sopraluogo al lago di passo Resia.

Sopraluogo al Kloster Marienberg (abbazia di Monte Maria) nei pressi di Burgusio.

Trasferimento in Süd Tirol.

Discussione interna con i partecipanti.

Prato allo Stelvio/Prad am Stilfserjoch.

Trasferimento al Museo di Sluderno/Schluderns.

Val Venosta/Vinschgau, seminario e sopraluogo alle Wasser-Wosser e ai frutteti con Brigitte Kauntz.

Visita alla Cooperativa Frutticoltori Juval di Castelbello-Ciardes.

Val Pusteria/Pustertal, seminario con Giuliana Andreotti.

Val di Landro/Höhlensteintal.

Misurina, seminario con Viviana Ferrario, ed escursione al rifugio Auronzo, Tre Cime di Lavaredo.

Trasferimento lungo la Valle dell’Ansiei e la Valle del Piave.

Perarolo, casa e giardino Lazzaris, sopraluogo con Antonella Costa.

Diga del Vajont (e dintorni), seminari e sopraluoghi con Daniela Moderini e Marco Tonon; incontro con il sindaco di Erto e Casso, Luciano Pezzin.

Alpago, incontro conclusivo a Tambre con Lionello Puppi e i rappresentanti della comunità locale, in particolare il sindaco Claudio Azzalini.

 

2005, sedicesimo corso

29 agosto - 6 settembre

viaggio di studio

coordinamento, relatori, partecipanti

Fondazione Benetton Studi Ricerche
/ en.fbsr.it stampa del 27 giugno 2022