AGOSTO 2020
L M M G V S D
03
04
05
06
07
08
09
la Fondazione per

Premio Gambrinus “Giuseppe Mazzotti” 2010 al libro Petrarca e i suoi luoghi


«Francesco Petrarca (1304-1374) studioso innovativo, poeta e protoumanista di raro eclettismo anche per l’epoca in cui visse, non cessa di suscitare interesse e ammirazione tra coloro che, in tutto il mondo, ne studiano l’opera, per molti aspetti anticipatrice di quella che definiamo la cultura moderna. Viaggiatore indefesso e solitario attraverso l’Europa, inviato per missioni diplomatiche o mosso da un personalissimo “desiderio di vedere” (cupiditas videndi), egli precorse i tempi anche per il fatto di saper coniugare paesaggi reali con luoghi privilegiati o inventati dalla sua immaginazione poetica. I luoghi in cui Petrarca visse e ai quali si ispirò, da Pisa ad Avignone, dalla Valchiusa a Montpellier, da Parma fino ad Arquà, sono illustrati e rappresentati da discipline diverse come un ponte storico e ideale, che segna la continuità tra la riflessione classica (in particolare aristotelica) intorno al potere conoscitivo della visione e l’attuale cultura cresciuta insieme con i progetti di tutela dei paesaggi. I vari contributi, di altissimo livello, concorrono a evidenziare le fondamenta antiche della sensibilità moderna e, al contempo, a chiarire la portata europea, e quindi mondiale, dell’opera petrarchesca».
Queste le parole della Motivazione con la quale la Giuria − composta da Franca Anselmi Tiberto, Margherita Azzi Visentini (presidente), Giuseppe De Rita, Bruno Dolcetta, Oreste Forno,
Pier Francesco Ghetti, Valerio Massimo Manfredi, Silvia Metzeltin Buscaini e Pier Paolo Viazzo − ha unanimemente deciso di assegnare la XXVIII edizione del Premio Gambrinus “Giuseppe Mazzotti”, sezione “Ecologia e Paesaggio”, al nostro volume Petrarca e i suoi luoghi. Spazi reali e paesaggi poetici alle origini del moderno senso della natura, curato da Domenico Luciani e Monique Mosser, pubblicato con la collaborazione di Canova Edizioni.
Il libro, il cui progetto editoriale nasce nell’ambito delle Giornate di studio sul paesaggio 2005, raccoglie saggi di numerosi autori che partecipano, con tutta la Fondazione e i curatori, a questo importante riconoscimento al nostro lavoro, che ci spinge a proseguire la linea editoriale intrapresa nel 1988 con la collana “Memorie” diretta da Domenico Luciani e Lionello Puppi, della quale costituisce il tredicesimo volume.

Gli autori del volume Petrarca e i suoi luoghi (appendici documentarie escluse) sono: Eugenio Battisti, Sante Bortolami, Hervé Brunon, Nerte Dautier, Ève Duperray, Giovanni Galli, Domenico Luciani, Nicholas Mann, Monique Mosser, Gherardo Ortalli, Roland Pastor, Lionello Puppi, Marco Trisciuoglio, Massimo Venturi Ferriolo.
La collana “Memorie”, diretta da Domenico Luciani e Lionello Puppi, ha anche vinto il Premio Giardini Botanici Hanbury con i volumi miscellanei Scandinavia, nel 1998, e Luoghi, nel 2001.


Naviga nelle pagine delle pubblicazioni della collana Memorie

 

Petrarca e i suoi luoghi
Spazi reali e paesaggi poetici alle origini del moderno
senso della natura
a cura di Domenico Luciani e Monique Mosser,
Fondazione Benetton Studi Ricerche-Canova,
Treviso 2009
(Memorie, 13)

 
 
FONDAZIONE BENETTON STUDI RICERCHE
via Cornarotta 7-9, Treviso, Italy | c.f. 01236810261
     Privacy Policy      Cookie Policy      Partecipazioni      Link