LUGLIO 2020
L M M G V S D
13
14
15
16
17
18
19
la Fondazione per

Paradisi ritrovati

Esperienze e proposte per il governo del paesaggio e del giardino


Paradisi ritrovati

Esperienze e proposte per il governo del paesaggio e del giardino

a cura di Mariapia Cunico e Domenico Luciani

con introduzione di Rosario Assunto
Fondazione Benetton Studi Ricerche-Guerini e Associati

Treviso-Milano 1991 
256 pagine

33 illustrazioni a colori e 152  in bianco e nero 
prezzo di copertina 32,53 euro

ISBN 88-7802-270-5
(collana Memorie, 2)


Il volume raccoglie i materiali del primo corso sul governo del paesaggio e del giardino organizzato dalla Fondazione ad Asolo (Treviso) dal 27 agosto al 12 settembre 1990. Per due settimane, nella casa di Freja Stark, quaranta esperti di tutto il mondo, scienziati, storici, filologi, architetti del paesaggio ed economisti, hanno illustrato le loro esperienze e discusso le loro proposte per lo studio e la gestione dei parchi e dei giardini, pubblici e privati. Un’ampia indagine è stata dedicata alle arti e alle scienze utili al governo. A essa hanno partecipato, tra gli altri, Margherita Azzi Visentini (per l’aspetto filologico e storiografico), Pier Fausto Bagatti Valsecchi e Patrizio Giulini (sotto il profilo delle cure e della gestione), Paolo Leon (dal punto di vista dell’economia), Ippolito Pizzetti (per le questioni del gusto e del progetto) e Thomas Wright (sulla manutenzione e il rinnovo). L’analisi di oltre venti situazioni concrete (sei nel Regno Unito, sei in Italia, cinque in Francia, una in Spagna, una in Portogallo e due negli Stati Uniti), riordinate a seconda delle modalità gestionali (pubblica, privata, mista), ne ha d’altra parte messo in luce i problemi specifici, secondo quel parametro del “governo” che, come sottolinea Domenico Luciani nella postfazione, caratterizza il lavoro scientifico della Fondazione Benetton nel vasto dominio del paesaggio e del giardino. I casi esaminati, da Vaux-Le-Vicomte a Central Park, mostrano quanto sia complesso il compito di conoscerne la storia, afferrarne i caratteri fondativi, governare la loro inarrestabile e continua evoluzione. Analizzando i rapporti tra memoria e progetto, tra conservazione e innovazione, tra specialismi e sintesi coordinatrice, si incontrano nel governo del paesaggio e del giardino contraddizioni di particolare acutezza che obbligano a una presenza fatta di volontà, idee, conoscenze e attenzioni operative. Tutte le sensibilità di cui siamo capaci in questo campo si mostrano con molte facce diverse e si confrontano tra loro nel tentativo di creare uno spessore critico diffuso verso l’ambiente, la natura, il paesaggio; così che molti possano varcare la soglia ed entrare nel giardino, non solo per rispettarlo, ma per saperlo vivere e contemplare, come si contemplano i ''luoghi nei quali i sentimenti e i pensieri si fanno essi stessi luogo''. Apre il volume, con la consueta autorevolezza scientifica e morale, Rosario Assunto: la sua introduzione è la testimonianza alta e ironica del pensatore che, unico nel mondo contemporaneo, si è cimentato con i valori etici ed estetici del paesaggio e del giardino, creando i presupposti dell’impegno pubblico e privato per la loro conoscenza e tutela. A Rosario Assunto, e al mezzo secolo della sua implacabile battaglia di idee, la Fondazione Benetton ha dedicato, per il 1991, il Premio Internazionale Carlo Scarpa per il Giardino.  

 

 

Naviga nelle pagine delle pubblicazioni della collana Memorie

 
informazioni

Il volume Paradisi ritrovati, da ottobre 2000, può essere richiesto direttamente alla Fondazione Benetton Studi Ricerche.

Per altre informazioni: 

pubblicazioni@fbsr.it.

 
Pagina 1 2
 
FONDAZIONE BENETTON STUDI RICERCHE
via Cornarotta 7-9, Treviso, Italy | c.f. 01236810261
     Privacy Policy      Cookie Policy      Partecipazioni      Link