GIUGNO 2024
L M M G V S D
10
11
12
13
14
15
16
la Fondazione per

Per un atlante degli ospedali psichiatrici

Censimento geografico, cronologico e tipologico degli “asili” pubblici italiani al 31 dicembre 1996, con aggiornamento al 31 ottobre 1998


La ricerca assume gli ospedali psichiatrici come patrimonio di natura e di memoria e delinea, per i luoghi che sono stati della psichiatria, una terza riforma. Dopo la riforma istitutiva all’inizio del secolo, e dopo quella decostruttiva degli anni settanta, la terza riforma si configura come una guida alla transizione verso una nuova commistione sociale, culturale e scientifica.
Ma come affrontare questa terza riforma? È possibile un cambiamento di destinazione d’uso senza perdere identità? Si possono trovare nuovi usi economicamente compatibili e socialmente utili? Quali?
La terza riforma pretende un’ipotesi di metodo per la definizione dei criteri generali da osservare per i nuovi usi degli immobili, degli spazi aperti, delle aziende agrarie contigue.
Nell’attuale fase di cambiamento delle funzioni degli ex ospedali le attenzioni sanitarie possono trovare un alleato proprio nella qualità (potenziale) dei luoghi, nel ruolo (potenziale) che questi ricoprono nella vita e nella forma della città. Senza abbattere muri, se non idealmente. Così come negli anni settanta sono stati i “matti” a uscire in città oltre il muro, nell’attuale trasformazione in atto è la città che “entra fuori”, oltre il muro. È la comunità intera che “esce dentro” con tutte le sue tensioni e le sue diversità. 
Così quello che è stato luogo della psichiatria diventa a pieno titolo spazio della comunità, parco pubblico bello e utile, stazione di relazioni culturali, spirituali. È una sfida. Non una falsa “cybersfida” alla moda, ma una vera sfida di fine secolo.
Il censimento è stato effettuato nel 1996 e aggiornato nel 1998. 
Il dossier prodotto cerca di far luce su un insieme di 71 complessi che fino al 31 dicembre 1996 hanno costituito altrettanti ospedali psichiatrici diffusi sul territorio nazionale, e su un numero imprecisato di succursali.
I risultati sono stati presentati a Roma nel novembre 1996 e al Politecnico di Milano nell’ottobre 1997.
Il 25 giugno 1999 il rapporto di ricerca è stato presentato a Roma, nell’ambito della giornata di studio Oltre il muro. Una ricerca per conoscere, salvaguardare e valorizzare gli ex ospedali psichiatrici come beni culturali e luoghi delle città, organizzato con le confederazioni sindacali e l’Istituto Nazionale di Urbanistica al Centro Congressi “Frentani”. Sono intervenuti Luigi Agostini, Roberta Arcaini, Renzo Carniello, Maria Grazia Giannichedda, Domenico Luciani, Pompeo Martelli, Maria Federica Palestino, Francesca Rossi e Michele Talia.


 
ricerca 1996-1998

Supervisione:
Domenico Luciani

Ricercatrici:
Maria Federica Palestino e 
Francesca Rossi,
con la collaborazione di
Ida Frigo

Cartografia
Massimo Rossi

 
 
FONDAZIONE BENETTON STUDI RICERCHE
via Cornarotta 7-9, Treviso, Italy | c.f. 01236810261
     Privacy Policy      Cookie Policy      Partecipazioni      Link