DICEMBRE 2022
L M M G V S D
28
29
30
01
02
03
04
la Fondazione per

Dialoghi sui luoghi di valore


Nel quadro delle iniziative connesse al concorso Luoghi di valore, sono programmati alcuni incontri pubblici, guidati da Domenico Luciani, con figure significative del panorama culturale e politico, alla ricerca di punti di vista specialistici con i quali arricchire l’interpretazione dei risultati del concorso.


incontri svolti

giovedì 25 marzo 2010
conversazione pubblica con Umberto Zandigiacomi, architetto e urbanista trevigiano.
Dialogo sul concetto di luogo alla luce degli esiti del concorso “Luoghi di valore”, al quale Umberto Zandigiacomi stesso ha contribuito con segnalazioni, e sul passaggio da questa iniziativa all’azione concreta di tutela e salvaguardia dei luoghi.

mercoledì 24 febbraio 2010
conversazione pubblica con Mariapia Cunico, docente di Arte dei Giardini presso l’Università IUAV di Venezia e progettista di giardini e paesaggi.
Dialogo sul rapporto del progettista di giardini e paesaggi con i luoghi di valore, a partire dalla considerazione che molto spesso i luoghi segnalati non sono frutto di un progetto ma nascono da un rapporto speciale e irriproducibile tra un ambiente, delle persone, il tempo della natura e delle cose, la volontà di una memoria. Esiste dunque la possibilità reale di progettare un luogo di valore, legittima aspirazione di ogni progettista? Esistono criteri da seguire e passaggi da percorrere? Oppure il valore di un luogo è altro dal progetto e, addirittura, più un luogo si allontana dal progetto più diventa un valore per le persone che lo abitano?

martedì 19 gennaio 2010
conversazione pubblica con Marzio Favero, assessore ai Beni culturali della Provincia di Treviso.
Conversazione “in libertà” sulla relazione società-luogo e persona-luogo e, in particolare, sul problema del recepimento da parte delle istituzioni locali delle istanze provenienti da strati sempre più larghi della società e sul rapporto tra conoscenze e decisioni secondo la nuova prospettiva aperta dalla Convenzione Europea del Paesaggio.

 

giovedì 17 dicembre 2009
conversazione pubblica con Nadia Breda, ricercatrice di Antropologia culturale presso l’Università di Firenze. La lettura di Nadia Breda dell’iniziativa Luoghi di valore prende spunto dall’esposizione dei materiali della terza edizione 2009, focalizzandosi soprattutto sul metodo utilizzato per la sua realizzazione e sulle sue vicinanze alle metodologie antropologiche: la polifonia, la restituzione della parola, l’illuminazione di frammenti.
Altri argomenti della conversazione: gli alberi nelle loro molteplici sfumature, la Convenzione Europea del Paesaggio e la nozione di terzo paesaggio, con osservazioni contestualizzate rispetto alla situazione paesaggistica del Veneto.

edizioni annuali

 

gennaio-marzo 2010
ore 18
spazi Bomben

locandina (pdf 1,1 Mb)

 
 
FONDAZIONE BENETTON STUDI RICERCHE
via Cornarotta 7-9, Treviso, Italy | c.f. 01236810261
     Privacy Policy      Cookie Policy      Partecipazioni      Link